SciPol - SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA | Il Portale della Facoltà di Scienze Politiche - Università degli Studi di Torino
 
  Il Portale dell'AteneoUniversità degli Studi di Torino  
La Facoltà Servizi Didattica Corsi di Studio Relazioni internazionali On Line
Mappa mappa
 
   
! LEGGERE CON ATTENZIONE !

CONTENUTI VALIDI FINO ALL'A.A. 2011/2012.
PER INFORMAZIONI AGGIORNATE SI PREGA DI VISITARE I SITI DEI DIPARTIMENTI DI RIFERIMENTO.
 
   
Didattica
Le mie guide ai programmi
Docenti
Insegnamenti Nuovo Ordinamento
Insegnamenti Vecchio Ordinamento
Orari delle lezioni
Ricevimento studenti
Esami
SSD/Insegnamenti
Didattica on line
Sedute di laurea
Laboratori per l'apprendimento

 
 
Guida ai percorsi di studio 2011/2012


 
In evidenza

 
 

 Insegnamenti » SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA

Anno Accademico
2012-2013
IN AGGIORNAMENTO
Per l'a.a. 2011-2012 consultare lo storico
scarica e stampa la scheda dell'insegnamento
Vedi lo storico dei programmi d'esame degli a.a. precedenti
Vedi le date
accedi alla procedura di prenotazione esami
scarica il materiale didattico
Docente/i Settore Semestre Inizio - Fine CFU Sede
 NALDINI MANUELA SPS/08 II Semestre 25/02/13 - 30/04/13 9 TORINO
Giorno di Lezione Orario Aula Note
Lunedì  12:00 - 14:00  Aula CLE B2 FILIPPO BARBANO (122 posti) - [D2-P0-210]   
Martedì  12:00 - 14:00  Aula CLE B2 FILIPPO BARBANO (122 posti) - [D2-P0-210]   
Mercoledì  12:00 - 14:00  Aula CLE D2 (43 posti) - [D2-P1-1203]   
Avvisi e Comunicazioni

 
 
[ Programma d'Esame ] Informazioni Aggiuntive Elenco Corsi di Laurea  Storico Anni Accademici  


Ultima data aggiornamento: 18/01/2013

Obiettivi

Mettere lo/la studente/tessa in gradi di acquisire gli strumenti concettuali di base per: a) analizzare la famiglia dal punto di vista delle sue principali dimensioni di variazione storica, sociale e culturale; b) interpretare le vicende e i contesti di vita e mutamento familiare degli individui lungo il corso di vita; c) analizzare i fenomeni sociali secondo una prospettiva di genere; d) sviluppare un approccio critico sulle visioni "astoriche" e sui modelli prescrittivi di famiglia. 

Risultati dell'apprendimento
Lo studente/studentessa dovrĂ  possedere una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di utilizzare consapevolmente gli strumenti acquisiti, collegando tra di loro i vari argomenti trattati nelle lezioni. Il possesso di tali competenze sarĂ  oggetto di verifica secondo quanto indicato alla voce ModalitĂ  d'esame. 

Programma
Sono attivati 2 moduli:
modulo da 6 CFU;
modulo da 9 (6+3) CFU

Il primo modulo (6 CFU) affronta la questione delle trasformazioni familiari in prospettiva storica e comparata. Il modulo prevede due diversi percorsi di approfondimento:
a)Le politiche familiari in Italia e in Europa
b)Comportamenti e strutture familiari nell’Italia contemporanea

2° modulo (3 CFU)
Il secondo modulo focalizzerĂ  l'attenzione sul nesso tra le relazioni di genere, le identitĂ  sessuali e il mutamento sociale.

Il secondo modulo può essere seguito solo da chi ha seguito il primo.
 

Testi Consigliati
1° modulo (6CFU)

Parte istituzionale

C. SARACENO E M. NALDINI , Sociologia della famiglia, Bologna, Il Mulino, 2007 (edizione aggiornata).
Parte monografica

A seconda del percorso di approfondimento si potrĂ  scegliere un testo tra:
L. GUERZONI, Le politiche di sostegno alle famiglie con figli. Il contesto e le proposte, Bologna, Il Mulino, 2007
M. NALDINI e C. SARACENO, Conciliare famiglia e lavoro. Vecchi e nuovi patti tra i sessi e tra le generazioni, Bologna, Il Mulino, 2011.

oppure

M. NALDINI, C. SOLERA e M.P. TORRIONI, Generazioni e corsi di vita, Bologna, Il Mulino

E. RUSPINI (a cura di), Studiare la famiglia che cambia, Roma, Carocci, 2011

2° Modulo (3 CFU) Un testo a scelta tra:

C. BERTONE, A. CASICCIA, C.SARACENO, P. TORRIONI, Diversi da chi? Gay, lesbiche e transessuali in una cittĂ  metropolitana (a cura di C. Saraceno), Guerini, Milano 2003

S.PICCONE STELLA (a cura di), Tra un lavoro e l’altro, vita di coppia nell’Italia post-fordista, Roma, Carocci, 2007

L. ZANATTA, Nuove madri e nuovi padri. Essere genitori oggi, Bologna, il Mulino, 2011 e E. RUSPINI, S. LUCIANI, Nuovi genitori, Roma, Carocci, 2010.

F. ZALTRON, Tra il dire e il fare. I genitori tra rappresentazioni educative e pratiche di cura, Roma, Donzelli, 2009

Letture e temi diversi previsti per il 2°modulo potranno essere concordati con la docente durante la lezione.
 

Modalità Didattiche
Lezioni frontali con discussione di materiali e alcune lezioni seminariali. Guida all'utilizzo delle fonti e dei dati.
 

Modalità di Esame
Colloquio orale.
Agli studenti frequentanti sarĂ  data al possibilitĂ  di sostenere un esonero sulla parte istituzionale 

Note
La frequenza al corso di Sociologia della Famiglia è consigliata.
Chi non può frequentare è tenuto a portare, oltre a quanto previsto per i frequentanti, le seguenti lezioni del corso on-line 'Introduzione agli studi di genere' offerto dal CIRSDe (Centro Interdisciplinare di Stud sulle Donne): "Gender, genere e sesso" di Chiara Saraceno (lezione introduttiva) e le lezioni incluse nel modulo di primo livello "Famiglie".
Il materiale è disponibile sul sito del Cirsde (www.cirsde.unito. it). Per scaricare il materiale è necessario effettuare il login mediante le credenziali di Ateneo. 

 
 
 [ Login  
Facoltà di Scienze Politiche
Vicolo Benevello, 3/A 10124 Torino
P.I. 02099550010 C.F. 80088230018
   Page URL http://www.scipol.unito.it/index.php?page=55&idins=1220&s=1  

La FacoltĂ 
Servizi
Didattica
Corsi di Studio
Rapporti internazionali
On Line
-----------------------------------------------------
24.01.2020 -    Page URL http://www.scipol.unito.it/index.php?page=55&idins=1220&s=1